Fuochi di San Martino 2019



Title: Fuochi di San Martino 2019

Length: 00:07:08.01

Location: Predazzo, Val di Fiemme

Publication day: lunedì 11 novembre 2019

Registration day: lunedì 11 novembre 2019



Description

COMUNICATO STAMPA FUOCHI DI SAN MARTINO 2019
Val di Fiemme - Trentino

Predazzo, 11 novembre 2019
FIAMME di FIEMME
L’undici novembre danzeremo intorno al fuoco, rapiti dai suoni ancestrali di corni e campanacci.
Le fiamme di Fiemme rapiscono, ammaliano, incantano ogni anno, a Predazzo, la sera dell’11 novembre, fin da tempi lontani. Alle 20.00 si celebra la festa di San Martino, con il rito dell’accensione di cinque immensi falò. Quella dei FUOCHI DI SAN MARTINO è un’esperienza catartica. Lingue di fuoco trascinano nel cielo istinti primitivi, inconsci, fra sentimenti di devozione e appartenenza. Mentre i falò illuminano i fianchi delle montagne che circondano il paese, i giovani vi danzano intorno agitando vecchie scope infuocate.
E’ punto di orgoglio dei cinque rioni, Ischia, Sommavilla, Pié di Predazzo, Molin e Birreria, riuscire a far salire le fiammate più in alto di tutti. La raccolta della legna tiene impegnati numerosi ragazzi che vi dedicano i tiepidi pomeriggi d’autunno: cercano rami, piante secche, d’abete, di larice, di pino. Quest’attività è in parte segreta perché la maestosità della catasta deve apparire solo nel giorno di San Martino.
Dopo l’accensione dei fuochi, le danze e i rituali, gli abitanti dei cinque rioni scendono in paese, suonando i corni di vacca o di capra, i campanacci delle mucche e le cracole che riproducono il gracidio delle rane.
Ci si ritrova, dunque, in piazza SS. Filippo e Giacomo per emettere un incredibile e assordante suono corale. Fra un wϋrstel e un bicchiere di vin brulé la festa continua fino a notte fonda.
Le origini di questa festa popolare non sono ben definite, ma la tesi più accreditata è quella legata all’11 novembre come giorno in cui, un tempo, nelle comunità rurali avveniva il regolamento dei conti, dei fitti e dei prestiti.
A Predazzo in questo giorno la Regola Feudale distribuiva ai vicini il dividendo dei proventi ricavati dallo sfruttamento agricolo e forestale della montagna del Feudo. Nulla quindi di meglio che celebrare con dei falò la fine dei debiti.

 

Login to download hq contents or register for free

Download HQ


Other downloads
Other Media News Releases
Ufficio Stampa

Contact person Mario Facchini

Mobile +393481149895

E-mail mario.facchini@newspower.it


Telefono 393465305911

Fax 390462241199

Website http://www.visitfiemme.it

RSS feed

Val di Fiemme Media News Releases  

Val di Fiemme events  

Social